Il trek del Monte Fenera – un balcone sul Monte Rosa! – mercoledì 25 aprile 2018

Continuano le escursioni di Trekitalia (Furio Sabatini, Accompagnatore di media montagna – Collegio Guide Alpine del Piemonte)… alla scoperta del Piemonte che non ti aspetti.

Zona: Parco regionale del Monte Fenera (Bassa Valsesia, provincia di Novara).  Partenza: località Ara di Grignasco, m 425,  Punto più elevato della gita: Monte Fenera, m 899.  Dislivello totale: 500 m. circa. Difficoltà: Facile.  Durata: 4 ore e 30 minuti di cammino in totale (soste escluse)

Il Monte Fenera, oltre ad essere un eccezionale balcone panoramico sulle Alpi, è una vera anomalia geologica: un pezzo di Dolomiti in mezzo al Piemonte!  Vi saliremo lungo un bel sentiero che sale in dolce, graduale pendenza tra bei boschi di castagno.  Sulla via del ritorno, SOSTA GASTRONOMICA alla Colma di Valduggia per assaggiare le famose miaccie valsesiane (https://it.wikipedia.org/wiki/Miaccia).

Camminata facile, tuttavia sono richieste le dotazioni escursionistiche di base (pedule o scarpe da escursionismo, zaino, borraccia….). PRANZO AL SACCO opzionale..

RITROVO a Biella (stazione FS) alle 8.00, proseguimento per Grignasco con auto proprie.   Secondo ritrovo a Grignasco (piazzale stazione FS) per chi arriva da Milano/Novara ecc. alle 9.15

Quota di partecipazione: €15 a persona (comprende: accompagnamento di guida escursionistica professionista; non comprende pranzo, spese di trasporto). La gita sarà effettuata con un minimo di 7 partecipanti.  I partecipanti sono coperti dalla polizza assicurativa professionale della guida, che comprende tra l’altro le spese di recupero in caso di incidente.  Iscrizioni entro martedì 24 aprile via telefono/SMS/Whatsapp (3472611517), email (furs88@gmail.com), o facebook (https://www.facebook.com/Trekitalia).

Grazie e a presto,

Furio

Annunci

Sentiero del Viandante (Varenna-Bellano-Dervio) – sabato 21 aprile 2018

Il ‘Sentiero del Viandante’ è un sentiero facile e molto panoramico che si sviluppa lungo la sponda orientale del Lago di Como per quasi tutta la sua lunghezza, da Abbadia Lariana (vicino Lecco) a Colico.  Si può percorrere agevolmente in 2 o 3 giorni… ma stavolta ne percorreremo solo la parte centrale (e probabilmente la più bella, interessante e panoramica), da Varenna a Dervio.

Ritrovo nell’atrio della stazione Centrale di Milano sabato alle ore 8.(possibilmente con biglietti già fatti!). Partenza con treno regionale alle 8.20, arrivo a Varenna alle 9.23. Dopo la breve passeggiata lungolago (e magari un caffè sul porticciolo) saliremo al Castello di Vezio e prenderemo il sentiero che ci porterà prima a Bellano e successivamente a Dervio, tra splendide vedute su quello che è uno dei più spettacolari laghi italiani.  Ritorno da Dervio con il treno delle 15.54, arrivo a Milano alle 17.40.

Tempo di percorrenza circa 4 ore in totale (soste escluse), dislivello circa 300 metri.  Camminata facile, tuttavia sono richieste le dotazioni escursionistiche di base (pedule o scarpe da ginnastica/escursionismo con suola spessa, zaino, pranzo al sacco, borraccia….).

Quota di partecipazione :€20 a persona (comprende: accompagnamento di guida escursionistica professionista; non comprende pranzo al sacco, spese di trasporto). La gita sarà effettuata con un minimo di 6 partecipanti. Iscrizioni via telefono (3472611517), email (furs88@gmail.com), o facebook (https://www.facebook.com/Trekitalia) entro venerdì 20 aprile.

Camminata culturale nei luoghi del pittore Pellizza da Volpedo – domenica 8 aprile 2018

Tutti conoscono il quadro ‘Il Quarto Stato’ dipinto nel 1901 da Giuseppe Pellizza da Volpedo, che si trova nella prima sala del Museo del Novecento a Milano (e se non ci siete mai stati… andateci!). Non tutti sanno che nel paese natale di Pellizza (cioè, appunto, Volpedo, nei pressi di Tortona), vi è un piccolo museo a lui dedicato, e si può visitare anche lo studio del pittore, perfettamente conservato.

Inoltre sono stati segnalati diversi sentieri attraverso le colline intorno al paese, che collegano alcune delle località dove Pellizza si recava a dipingere, e sono stati posti dei cartelli illustrativi sui percorsi.

Domenica andremo quindi a scoprire Volpedo e i suoi sentieri, con il seguente programma:

  • Ritrovo alle 9.30 in Piazza Libertà a Volpedo (parcheggio libero in piazza). Per chi parte da Milano: ritrovo alle 8.00 in località da definire, comoda per tutti i partecipanti – viaggio in auto.
  • Escursione guidata a piedi di circa 3 ore attraverso i luoghi del pittore. I sentieri sono facili, ma sono richieste calzature adeguate perché il terreno può essere fangoso! Dislivello circa 400 m.
  • Alle 13, si proseguirà in auto (4 km) per una tipica trattoria – pranzo libero.
  • Alle 15.30, visita guidata del museo e della casa di Pelizza da Volpedo.
  • Partenza da Volpedo intorno alle 18.

Quota di partecipazione: €20 a persona. La quota comprende: accompagnamento di guida escursionistica professionista (Accompagnatore di Media Montagna); visita guidata del museo e della casa di Pellizza da Volpedo; non comprende: pranzo, spese di trasporto da dividersi tra i partecipanti (esclusa la guida). La gita sarà effettuata con un minimo di 7 partecipanti. Iscrizioni via SMS/Whatsapp (3472611517), email (furs88@gmail.com), o facebook (https://www.facebook.com/Trekitalia) entro sabato 7 aprile.

Grazie,

Furio

La Madonna del Sasso e il Lago d’Orta! – domenica 15 aprile 2018

Continuano le escursioni di Trekitalia (Furio Sabatini, Accompagnatore di media montagna – Collegio Guide Alpine del Piemonte)… alla ricerca del Piemonte che non ti aspetti!

Zona: Lago d’Orta. Partenza: località Pella, m 293, Punto più elevato della gita: m 785. Dislivello totale: 500 m. circa. Difficoltà: Facile. Durata: 4 ore e 30 minuti di cammino in totale (soste escluse)

Il Santuario della Madonna del Sasso (costruito nel ‘700) è situato su uno sperone di granito a picco sul lago d’Orta: dal piazzale della chiesa si gode di un panorama eccezionale su tutto il lago. .

Ovviamente ci arriveremo a piedi, lungo belle mulattiere, attraverso antichi paesini e una splendida faggeta. Ritorno per il panoramico ‘sentiero degli scalpellini’, con visita della chiesa cinquecentesca di San Filiberto.

Camminata facile, tuttavia sono richieste le dotazioni escursionistiche di base (pedule o scarpe da escursionismo, zaino, borraccia….). PRANZO AL SACCO… vista lago!

RITROVO a Biella – stazione FS ore 8, proseguimento per Pella con auto proprie. Ritrovo a Pella (imbarcadero) alle ore 9.30 per chi viene da altre zone con mezzi propri.

Quota di partecipazione: €15 a persona (comprende: accompagnamento di guida escursionistica professionista; non comprende pranzo al sacco, spese di trasporto). La gita sarà effettuata con un minimo di 7 partecipanti. I partecipanti sono coperti dalla polizza assicurativa professionale della guida, che comprende le spese di recupero in caso di incidente.

Iscrizioni entro sabato 14 aprile via telefono/SMS/Whatsapp (3472611517), email (furs88@gmail.com), o facebook (https://www.facebook.com/Trekitalia).

Grazie e a presto,

Furio

Aprile in cammino e non solo!

Ecco le prossime proposte del mese di Aprile e non solo…

Per Domenica 15 Aprile:
– Intrigante itinerario primaverile sul Monte Osero nell’Appennino Piacentino, tra cascate e panoramici crinali, a cavallo tra Val Trebbia e val Nure… tra le zone meno battute della regione ma meritevoli di essere scoperte!!

Media tappa ore 5 circa, dislivello mt 700 circa. Viaggio con auto private con partenza ore 07.20 da Milano Molino Dorino Mm1 (oppure 07.30 Famagosta Mm2). Quota 19 euro (comprende accompagnamento + RC Guida) + spese viaggio da suddividersi tra i partecipanti.

Per Mercoledì 18 Aprile: 
– Per chi può, una facile e interessante escursione sul panoramico Monte Chiusarella nelle Prealpi Varesine per godere di un Mercoledì tra boschi e panorami invece che ufficio e PC…

Media tappa ore 4 circa, dislivello mt 500. Difficoltà: facile. Viaggio con mezzi pubblici con partenza ore 08.30 da Milano Garibaldi. Quota 19 euro (comprende accompagnamento + RC Guida) + spese viaggio (13/14 euro circa) + spese viaggio Guida da suddividersi tra i partecipanti. Viaggio organizzabile anche con mezzi privati.

Per Sabato 21 / Domenica 22 Aprile:
– Già confermata ma ancora con posti disponibili la magnifica 2 giorni in ValChiavenna (SO) alla scoperta delle famose cascate dell’AcquaFraggia (le vedremo molto da vicino..) e degli affascinanti borghi montani di Savogno e Dasile, luoghi dove davvero sembra di fare un salto nel passato delle nostre Alpi… (a tutt’oggi NON raggiunti da nessuna strada asfaltata!!) – Media tappa ore 5 circa, dislivello medio mt 600

Pernottamento in comodo Rifugio dentro il borgo storico di Savogno! NON occorre sacco lenzuolo. Disponibile -su richiesta- invio via mail del programma dettagliato e relativi costi della 2gg.

Viaggio con mezzi pubblici (ore 08.20 treno da Milano C.le per Colico/Chiavenna la mattina di Sabato 20/04); Volendo, viaggio organizzabile anche con auto private.

ANTEPRIMA per il viaggio Estate 2018!!

– In collaborazione con Kailas, ecco l’idea per un magnifico Viaggio nel Grande Nord!! Una settimana di camminate -e non solo!- alle Isole Lofoten, in Norvegia, per scoprire un magico ambiente fatto di fiordi, colorati villaggi, baie profonde, spiagge remote…

2 date estive di partenza programmate: 30 Luglio e 27 Agosto. Per le prime info visita pure questa pagina oppure non esitare a contattarmi direttamente!!

Resto a disposizione per qualunque info e/o domanda… fammi pure sapere se vuoi / puoi aggregarti a qualcosa o se hai interesse particolare per qualche destinazione o data in particolare…

Grazie mille e… a presto per sentieri!!

Andrea

andros101@hotmail.com    328/8871487

 – Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun altro maestro ti dirà… (Bernardo di Chiaravalle)
p.s Ricordo sempre che partecipando a qualunque iniziativa, si ritengono integralmente accettate le Norme di Partecipazione da consultarsi preventivamente su https://trekitalia.wordpress.com/norme-di-partecipazione/

Il Trek del Ponte Tibetano di Carasc’ (Canton Ticino) – domenica 25 marzo 2018

Zona: Alpi Ticinesi.  Partenza: località Sementina (Bellinzona), m 260,  Punto più elevato della gita: nei pressi del Ponte Tibetano, m 790.  Dislivello totale: 600 m. circa. Difficoltà: Facile.  Durata: 4 ore e 30 minuti di cammino in totale (soste escluse)

Questa volta sconfiniamo in Svizzera per un’esperienza diversa…. attraverseremo infatti lo spettacolare Ponte di Carasc’, uno dei ponti tibetani più lunghi d’Europa (270 metri), che raggiungeremo lungo la ‘via delle vigne’, un sentiero che sale tra vigne e boschi, con ampi scorci panoramici sulle montagne ticinesi. Il passaggio sul ponte è emozionante, ma assolutamente senza alcun pericolo! Ritorneremo passando dalla bella chiesa di San Bernardo (XI secolo) compiendo così un percorso ad anello.

Camminata facile, tuttavia sono richieste le dotazioni escursionistiche di base (pedule o scarpe da escursionismo, zaino, borraccia….). PRANZO AL SACCO.

RITROVO a Milano alle ore 8 (località da definire d’accordo con i partecipanti), possibilità di ritrovo a Como alle ore 9.  Proseguimento per Bellinzona con auto proprie. (Attenzione: occorre la ‘vignetta’ per le autostrade svizzere!).

Quota di partecipazione: €20 a persona (comprende: accompagnamento di guida escursionistica professionista; non comprende pranzo al sacco, spese di trasporto). La gita sarà effettuata con un minimo di 7 partecipanti.  I partecipanti sono coperti dalla polizza assicurativa professionale della guida, che comprende  le spese di recupero in caso di incidente.  Iscrizioni entro sabato 24 marzo via telefono/SMS/Whatsapp (3472611517), email (furs88@gmail.com), o facebook (https://www.facebook.com/Trekitalia).

Grazie e a presto,

Furio

Trek del lago di Bertignano e Monte Orsetto – domenica 18/2/2018

Continuano le escursioni di Trekitalia (Furio Sabatini, Accompagnatore di media montagna – Collegio Guide Alpine del Piemonte)…  alla ricerca del Piemonte che non ti aspetti!

Zona: Serra di Ivrea.  Partenza: Dorzano, m 321
Punto più alto della gita: Monte Orsetto, m 452;  Dislivello totale: 300 m circa. Difficoltà: Facile.  Durata: 4 ore e mezza di cammino in totale.

Torniamo ancora sulla Serra d’Ivrea, stavolta andando a esplorarne la parte più bassa. Compiremo un giro ad anello, toccando la chiesa di S. Martino a Salomone,  il castello di Roppolo, il lago di Bertignano, il Monte Orsetto, e il Roc della Regina, luoghi interessanti dal punto di vista storico e archeologico.  Potremo apprezzare la particolare geomorfologia della Serra, la più grande morena glaciale d’Europa, con belle vedute anche sul Lago di Viverone.

Camminata facile, tuttavia sono richieste le dotazioni escursionistiche di base (pedule o scarpe da escursionismo, zaino, borraccia….). Pranzo al sacco!

RITROVO a Biella (stazione FS San Paolo) alle 9.15 oppure a Dorzano (piazza del Comune) alle 9.45.

Quota di partecipazione: €15 a persona (comprende: accompagnamento di guida escursionistica professionista; non comprende pranzo, spese di trasporto). La gita sarà effettuata con un minimo di 7 partecipanti.  I partecipanti sono coperti dalla polizza assicurativa professionale della guida, che comprende tra l’altro le spese di recupero in caso di incidente.  Iscrizioni entro sabato 17 febbraio via telefono/SMS/Whatsapp (3472611517), email (furs88@gmail.com), o facebook (https://www.facebook.com/Trekitalia).

Grazie e a presto,

Furio